Roma, street art: la stazione Nomentana diventa una galleria a cielo aperto

La Stazione Nomentana di Roma è diventata una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto grazie al progetto “Arte in stazione e città a colori“, che pian piano trasformerà 120 stazioni ferroviarie della periferia di Roma e provincia da zone grigie e sporche in spazi colorati e accoglienti. Ideatore è Francesco Galvano, ex ferroviere che in questo modo omaggia quelle stazioni in cui ha lavorato per una vita: come dice lui stesso, “la mission è creare un museo all’aperto fruibile a tutti, cittadini e turisti”. Le opere sono il risultato del lavoro condiviso di famosi street artist e dei Pittori Anonimi del Trullo, grazie all’aiuto della NSA (Nucleo di Sicurezza Ambientale) e della RFI. Love it!

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s