L’arte sulle bustine da tè

L’artista e graphic designer Ruby Silvious, filippina ma residente a New York, si è imbarcata in un affascinante progetto dal titolo “363 Days of Tea“, in cui ha utilizzato le bustine da tè usate e inzuppate come tela per i suoi dipinti. Il risultato è strepitoso: una raccolta di bustine che l’artista ha utilizzato come un diario quotidiano di spunti artistici, schizzi improvvisi, collage, descrizioni di momenti emotivi e riflessivi, dettagli floreali, disegni, considerazioni sugli avvenimenti di cronaca attuale, spunti di moda. Insomma, ogni bustina è un colpo al cuore per la cura e la bellezza. Scegliete la vostra preferita!

http://www.rubysilvious.com/363-days-of-tea/view/1128

Advertisements

One thought on “L’arte sulle bustine da tè

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s