Fools Travel – Sweet Home…Chicago!

Anche quest’anno Fools Journal ha messo piedi negli Stati Uniti ed è tornato tra le strade della polverosa ed elettrizzante Chicago: terza città più grande degli States, culla dell’architettura moderna – con grattacieli dalle viste incredibili come la Willis Tower e l’Hancock Center o Oak Park, il quartiere quasi interamente composto dalle case progettate da Frank Lloyd Wright -, patria del jazz e del blues, luogo simbolo della multiculturalità, perla della regione dei Grandi Laghi, conosciuta come The Windy City per i venti che la attraversano durante tutto l’anno. Una città speciale, vibrante, piena di arte – the Art Institute of Chicago è infatti uno dei musei più belli del mondo, per non parlare delle sculture di Mirò e Calder sparse per le sue strade – e perfetta da visitare soprattutto in primavera/estate, quando le gelide temperature invernali sono un ricordo lontano e la gente si riversa per strada per vivere i suoi mille eventi. Pronti a partire?

https://www.instagram.com/danmess11/

Advertisements

Architettura e malattie mentali: le illustrazioni di Federico Babina

Abbiamo già parlato in precedenza del meraviglioso lavoro di Federico Babina, illustratore e architetto italiano, il quale crea edifici che rimandano a oggetti, persone, idee, arte e musica. Questa volta, Babina ha realizzato una serie dal titolo “Archiatric” che contiene delle geniali illustrazioni che associano l’architettura alle malattie mentali: schizofrenia, bipolarismo, ansia, demenza, depressione, Alzheimer. Ogni edificio rappresenta i sintomi e le sensazioni legate a queste malattie, con muri che si sgretolano, o imprigionano, o si sciolgono, o creano labirinti. Il risultato è accurato e decisamente brillante!

Le illustrazioni che raccontano l’innamoramento

Di quali momenti si nutre l’amore? Quali sono quei piccoli gesti che ci legano indissolubilmente ad un’altra persona? Prova a spiegarcelo l’artista coreana Hyocheon Jeong con delle bellissime illustrazioni – nitide e poetiche – che raccontano il nascere di un sentimento e quei piccoli indimenticabili attimi quotidiani che lo rendono così speciale. Vi riconoscete in qualcuno di essi?

https://www.instagram.com/poetic.persona/

L’installazione a forma di Partenone realizzata con oltre 100.000 libri censurati

Photo - Roman März

L’artista concettuale argentina Marta Minujìn ha appena terminato la realizzazione della sua monumentale opera “The Parhenon of Books” a Kassel, in Germania, nell’ambito del festival artistico Documenta 14. L’installazione, composta da oltre 100.000 libri proibiti, è una replica architetturale del Partenone di Atene e raccoglie oltre 170 testi che, nel corso della storia, sono stati proibiti e censurati dai regimi di alcuni paesi, mentre circolavano liberamente in altri. Al pubblico è stato chiesto di donare questi libri, i quali sono stati poi impacchettati con della plastica protettiva e infine appesi alla struttura. Posizionando, dunque, materiale censurato in una struttura – il Partenone – che simboleggia la democrazia e la libertà, l’artista ci chiede di pensare come la politica possa influenzare il pensiero comune. La scelta del luogo in cui la Minujìn ha posizionato la sua installazione non è casuale: in quello stesso luogo, durante l’occupazione nazista, Hitler ordinò di bruciare oltre 2000 libri considerati contro il regime.

http://www.documenta14.de/en/

Fools Travel – Puglia

Dopo la pausa estiva, Fools Journal è tornato!

E non può farlo senza ricordare i luoghi, gli scorci, i sapori e i tramonti che ha incontrato. La prima tappa del nostro viaggio ci porta in Puglia, in particolare nella provincia tarantina e brindisina e barese, con la bellezza eterna di alcune perle della Valle d’Itria – Martina Franca, Locorotondo e Ceglie Messapica -, le suggestioni della costa ionica salentina – Gandoli, Piri Piri e Maruggio -, la bellezza delle ceramiche di Grottaglie, l’imponenza della gravina a Massafra  e i colori inconfondibili di questo meraviglioso lembo di terra.

Enjoy!

https://www.instagram.com/danmess11/

Pillola#190 – Barbara Alberti

Barbara Alberti

“Essere stronzi è la cosa più facile del mondo, è un concetto darwiniano che applichiamo piuttosto bene. La sopraffazione è banale. Non essere stronzi significa vivere la vita in maniera dignitosa e avventurosa, ed è dunque complicato.” – Barbara Alberti 

A New York nasce la biblioteca online gratuita sulla metropolitana

A New York è appena nata la “Subway Library“: un’iniziativa – che per il momento durerà sei settimane – che permette ai viaggiatori della metropolitana di scaricare centinaia di libri caricati su una biblioteca online accessibile gratuitamente con il WiFi.  Il servizio è attivo sulle linee E e F di Brooklyn, Manhattan e Queens, e permetterà a tutti i passeggeri di accedere a centinaia di volumi messi a disposizione dalla New York Public Library, promotrice dell’iniziativa, che saranno dunque liberi di scegliere quale titolo leggere durante il loro viaggio in metropolitana. Amazing!

Fools Travel – La California a tinte pastello di Ludwig Favre

Il fotografo francese Ludwig Favre è specializzato nei paesaggi urbani. La sua ultima serie, in ordine cronologico, ci porta direttamente nelle atmosfere estive e colorate della California. Le sue immagini, raccolte durante un road trip tra Los Angeles, Santa Barbara, Santa Cruz e San Francisco, ci fanno immediatamente venire voglia di prendere il primo aereo ed immergerci in questo luogo da sogno sospeso tra oceano, mare, palme e architetture moderne.

http://www.ludwigfavre.com/

Parigi fotografata dal bus 60

La fotografa Camille Léage ha realizzato un brillante progetto fotografico dal titolo “Bus 60” in cui racconta Parigi fotografandola dal finestrino di un autobus cittadino, la linea 60 per l’appunto. Una linea che attraversa diversi quartieri, per un risultato che è uno spaccato incredibile sulla diversità culturale che anima la capitale francese, i mille volti che la abitano, le abitudini e i colori di ciascuna zona, con scene che sembrano quasi set cinematografici. Top!

http://camilleleage.com/